[recto]

[main de Ghino]

  + Al nome di Dio, amen. A dì 19 d’otobre 1386.

 A’ dì passati v’ò scritte II mie letere, e l’ultima vi mandai per Cialli veturale, e simile per lo detto vi mandai I° barletto segnato di vostro segnio, el quale vi dissi mandaste a’ vostri di Vignone. Aviso l’arete riceuto e fattone il dovere.

 Per altre v’ò detto m’avisiate se al presente v’è passagio nesuno o per Marsiglia o per Bocholi o per Aguamorta. Per amcho da voi non ò risposta. In servigio avisatene però che v’ò da mandare alchuna chosa mi lassò Andrea vi ma[n]dassi, e vore’la mandare per lo primo(a) passagio. Da lui credo sarete stati avisati di tutto. Rispondete. Altro non dicho. Christo vi guardi!

 Ghino d[i] Bartalomeio d[i] Siena, salute.

[verso]

[adresse]

 Francescho di Marcho da Prato(b) e compagni in Pisa

.G.

[main non identifiée ; date de réception]

 1386, da Siena, dì 21 d’ottobre.

Risposto.

(a) Abrégé p°mo. (b) Tilde ondulé superflu sur pa.